Nerlens Noel to the Lakers?

Posted on

E’ di ieri la notizia riportata da Sean Deveney of Sporting News  che i Lakers sarebbero interessati ad acquisire, entro la fine del mercato NBA, il centro dei Philadelphia 76ers Nerlens Noel.

“The Lakers have inserted themselves on trade talks this season and will continue to do so. They had talks with Atlanta about Paul Millsap and expressed interest in Nerlens Noel, if the Sixers decide to go ahead with a deal for him.”

La sesta scelta del draft 2013 non sta trovando lo spazio che vorrebbe dopo che in squadra, oltre a Okafor, è rientrato anche Embiid. Per i Sixers, avere tre centri di questo livello è un peso insostenibile e non è impensabile pensare che entro il 23 Febbraio qualcosa possa cambiare. L’ex Kentucky sta giocando la miseria di 14 minuti di media, troppo poco se pensiamo che lo scorso anno i minuti erano 29-30; aggiungiamo inoltre che i Lakers soffrono terribilmente a rimbalzo e che sono una delle peggiori squadre NBA a proteggere il ferro e il risultato è che Noel sarebbe il profilo ideale. Nerlens è un giocatore tecnicamente limitato, non stiamo certo parlando di un potenziale fenomeno, ma sicuramente garantirebbe atletismo e un’intimidazione che in questo momento manca alla squadra di Walton.

Stiamo a vedere come si evolverà la vicenda, anche se non vanno dimenticate le parole di Mitch Kupchak:

“the team likely won’t be making any moves ahead of the deadline“,

anche se la dichiarazione del GM di Atlanta che ha pubblicamente detto di aver rifiutato un’offerta dei Lakers per Millsap

Millsap can be a free agent this summer, and multiple teams – including Denver, Sacramento and the Los Angeles Lakers – had an interest in making a deal for him, sources said.

…ci fa pensare che sia solo un gioco strategico per agire sotto traccia. Il 23 Febbraio sapremo se sarà stato solo un bravo pokerista, oppure avrà detto la verità.

Roby

 

Rispondi

27 thoughts on “Nerlens Noel to the Lakers?

    1. Concordo in pieno. Zubac è assolutamente da rivedere in un tot di partite prima di poter esprimere un giudizio che non siano solo speranze. Philadelphia vuole gente piccola e a questo punto della stagione, completamente naufragata, lo prenderei offrendo comunque guardie che nella prossima stagione non rientrerebbero nel piano ricostruzione (che per forza ci deve essere senza le solite manfrine del giovane da pescare che, stiamo sperimentando, porta solo all’ultimo posto in classifica per secoli). A questo punto cercherei di cedere con tutte le forze anche Mozgov e Deng, qualcuno interessato malgrado i contratti assurdi ci potrebbe anche essere. Quindi a disposizione in primis Young, Calderon e Huertas (anche tutti e 3) di rincalzo o Lou Williams o Clarksson. Non ho mai visto Noel ma mi fido di quanto scritto nell’articolo, ho visto invece un paio di volte Okafor ma non lo vorrei perché non è aggressivo in difesa e qua bisogna ficcare dentro qualcuno spigoloso. Per il prossimo anno, di quelli che ci sono, terrei solo Zubac (in panca), Randle (in panca), Robinson (in panca), Ingram (in panca), Lou Williams o Clarksson (in panca), Russel (in quintetto) il resto tutti fuori dalle balle, soprattutto Mitch e Walton. Poi decidiamo i 3 del quintetto, chi affiancare a Russel e Noel, non sarebbe male Thompson da Golden State…., Allen da Menphis…., Griffin dai Clippers…. Non male il mio fanta basket …..

      1. Non male :-) In ogni caso sarebbe oro riuscire a cedere almeno uno tra Mozgov e Deng, però dubito succeda quest’anno. Per Noel ovviamente andrebbe sacrificato un piccolo e considerato che Lou e Nick sono entrambi degli ex, potrebbe essere JC il destinato. A me non spiacerebbe ricevere Henderson con Noel, così avremmo anche un esterno che difende. Sognare per fortuna è ancora gratis. :-D

        1. Infatti, non ci resta che sognare. Comunque Thompson difficilmente resterà a Golden State per il problema salariale (ma tanto finirà a San Antonio), di Allen vogliono disfarsene, Griffin è in scadenza e con la villa cha ha a Los Angeles non penso voglia cambiare città… (e per me resta dov’è). Henderson non lo conosco.

          1. Henderson è un onesto mestierante, che ha fatto sempre bene dove ha giocato. Difensore tosto – non quanto Allen per carità – e dotato di un buon tiro da tre. Su Klay dipende molto da quanto daranno a Steph e KD, ma soprattutto cosa succederà alle Finals, secondo me.

  1. Noel per noi sarebbe un upgrade enorme, ma ora Phila sta puntando su di lui anziché Okafor – 4 dnp nelle ultime 5 – che penso sia quello che saluterà.

  2. Calderon e’ comunque un contratto in scadenza e qualcuno lo potrebbe volere per liberarsi di qualche zavorra che ha contratti pluriennali. Potremmo ricavarci qualcosa.
    Mozgov lo vedo quasi impossibile da vendere.
    Deng più facile di Mozgov, ma pur sempre difficile, anche se quest’estate ci sarà gente anche più debole che guadagnerà di più di lui e comunque da noi sta facendo un buon lavoro con i giovani, soprattutto Ingram che senza di lui avrebbe avuto troppe pressioni. Nick Young penso possa valere come Korver anche se sta giocando benissimo tranne le ultime 3 partite. Lou Williams sarebbe da cedere perché secondo me è al suo massimo valore possibile dato che guadagna pochissimo anche l’anno prossimo, in caso di abbandono alla corsa playoff io credo che sia lui il candidato principale ad andarsene, basta trovare un’ottima offerta. Clarckson ha un valore altissimo e secondo me non possiamo tenere sia lui che Williams a meno che lui non diventi la guardia titolare. Loro 2 non passano mai la palla e anche se totalmente diversi, li vedo quasi come doppioni. Meglio o uno o l’altro, solo che Clarckson ha un ottimo contratto ed e’ giovane, sarebbe un peccato cederlo se non per qualcosa di davvero eccezionale. Io cercherei di dare Nick Young a Orlando per Henzonja e Williams tramite trade a più squadre o direttamente lui a phila per Noel. Poi penseremo a cosa fare con Mozgov o con Black perché Mozgov a fare esperienza a Noel e Zubac non lo vedo poi così male, anche se sta in panchina non rompe troppo. Russel, Henzonja, Ingram, Randle e Noel titolari, con Clarckson sesto uomo. La second Unit sarebbe Calderon, Clarckson, Deng o Ingram, Nance e Mozgov più l’ottimo Robinson. Cosa ne pensate? Per Noel potremmo anche aspettare fine anno e fare una super offerta, ma se lo prendessimo ora avremmo la restrizione e potremmo firmarlo come vogliamo, anche perché se va in qualche altra squadra, poi la vedo dura prenderlo se avranno altri la restrizione.

  3. Okafor ed Emid un paio di volte li ho visti giocare, Noel mai. Per le sue caratteristiche mi fido dell’articolo. Bisognerebbe prenderlo perché la difesa langue continuamente, ma indubbiamente dovrebbe arrivare girando Mozgov a qualcuno che compensi Philadelphia. A Philadelphia non sono certo dei falchi e, per me, di scelte sbagliate ne hanno fatte più di una e chissà non ne facciano altre… In teoria gli servrebbe una guardia ma francamente sulla cessione di Clarkson ci penserei bene. Cercherei di dargli Young e uno tra Calderon e Huertas, al limite Lou Williams, ma anche qui lo farei a malincuore. Mi sono chiesto perché avessero preso Mozgov, l’avevo visto a Denver e a Cleveland e non mi era piaciuto e anche quest’anno, seppur non in tutte le partite, ha dimostrato tutti i suoi limiti. Imperativo cederlo oltre a sbarazzarsi per sempre di Mitch.

    1. attenzione a non sottovalutare l’impatto di mozzy, non sarà mai un uomo da statistiche incredibili ma quando è in campo raramente concediamo rimbalzi offensivi e in attacco i suoi blocchi sono fondamentali per liberare i tiratori.
      se proprio dobbiamo dare via qualcuno guardiamo alle capre come clarkson o lou: uomini da statistica ma che all’atto pratico non ti servono a nulla se l’obiettivo è vincere

      1. Mozgov è lento, anche ieri, come a Portland, un pivot non eccelso come Plumlee l’ha messo in seria difficoltà e non chiude l’area. Accetto la poca mobilità ma allora a quel punto in area devi essere una presenza e lui non lo è. Inoltre costa troppo, io non l’avrei mai preso e mi sembra Walton non gli dia troppa fiducia Lou Williams è l’ultima guardia che darei via perché è uno che ti può risolvere la partita. Di sicuro via prima di lui Young, Clarkson, Calderon e Huertas.

        1. si ma bisogna anche che abbiano mercato, calderon e huertas non te li prendono nemmeno le loro famiglie, young è troppo prezioso per il contributo attacco-difesa che sta dando(ed essendo in scadenza non ci ricavi nulla), se togliessimo anche lui ci troveremmo con il backcourt difensivamente più scandaloso della storia del basket.. a quel punto non ti basterebbe l’Howard di orlando per chiudere il pitturato.. quindi rimane Lou che sarebbe una grande perdita a livello offensivo ma la squadra ne guadagnerebbe in gioco (che con lui in campo non esiste) e in difesa (il backcourt lou clarkson è VM18).
          Per quanto riguarda Mozgov io continuo a sostenerlo, sarà che un anno di Hibbert mi farebbe apprezzare anche cusin.

          1. Mozgov non sta facendo male e nemmeno Deng, io alla dirigenza non rimprovero nulla perché avrebbero potuto prendere un centro che non sa tirare i liberi e non sa fare nulla se non qualche stoppata. Alla fine come veterani stanno dando un buon apporto e i contratti che giravano purtroppo han fatto si che li dovessimo strapagare perché a LA non voleva venirci nessuno. Noel sarebbe una bella aggiunta soprattutto per la difesa anche sul perimetro perché è veloce come centro. Inoltre è molto giovane e in attacco con tutte le sue pecche non fa così schifo come vogliono far credere. Dato che è giovanissimo pure lui, ci spero.

          2. Guarda che il Cuso qualche anno addietro un posticino avrebbe anche potuto trovarlo… Non vedo questa abbondanza di pivot stratosferici neanche in NBA.

  4. Anche a me no dispiacerebbe, ma dovrebbe uscire timo che non credo interessi a phila, quindi capisco l’interessamento ma non so come abbiano approcciato la trattativa

    1. Beh, togliere la protezione potrebbe essere abbastanza visto che gli va in scadenza a fine anno e devono pagarlo un sacco per tenerlo. Inoltre, dato che non vuole restare o meglio puntano su Embid e non su di lui, meglio anche per loro cederlo e avere sicura una scelta in più. Oppure potrebbero volere Lou Williams. Ultima ipotesi che però non mi piace molto e’ quella di dargli Clarckson e ridanno a noi la nostra scelta. Una domanda: ma se noi dovessimo togliere la protezione alla scelta 2017, la 2019 va direttamente a Orlando?E viceversa, in caso ci riprendessimo la scelta, a Orlando andrebbero le due seconde?

      1. l’ultima ipotesi sarebbe paradisiaca.. dai via una seconda scelta se pur produttiva come Clarkson per prenderti finalmente la scelta senza patemi e che ti meriterai sul campo.. fosse na 8 na 9 na 10 non avremmo problemi a trovare uno meglio di Clarkson inoltre avremmo noel come rim protector di livello. Per me il problema grosso è piazzare timo che con quel contratto è inscambiabile, e se prendi noel a quel punto timo non ti serve più

        1. Clarckson e Mozgov a phila, Noel e Okafor da noi. Senza toccare le scelte però. Poi noi dovremo vedere cosa fare con Okafor. Non sai nemmeno tu la questione della scelta protetta? Grazie

          1. La 2017 è protetta top 3, quindi se la teniamo (cioè vinciamo uno dei 3 posti della lottery) i 76ers si pigliano la 2018 non protetta e i Magic due seconde scelte

          2. Si lo so, ma se dovessimo riprenderci la scelta?In automatico ci teniamo anche quella 2019? E se invece togliessimo la protezione avremmo la certezza di perdere anche quella del 2019? Secondo me questa cosa è importantissima da sapere a livello di scambio con phila. Perché recuperare 2 prime scelte varrebbe tantissimo per noi.

  5. Ah, più che un bravo pokerista, lo definirei il classico sfigato che si fa pelare ai tavoli dai più dritti. E poi fa prostituire la moglie per ripagare i debiti.
    Lol, Mitch the bitch è bravo solo a tenersi il culo attaccato alla poltrona, i nostri parlamentari al suo confronto sono dei poveri diavoli, dei dilettanti…

  6. Millsap lo preferivo, ma anche Noel avrebbe senso. Solo non capisco perchè non Okafor, visto che è separatissimo in casa, a Phila.

    Per ora, comunque, siamo ai livelli dei rumors su Motiejunas, vicini alla spazzatura. Bevo per dimenticare….che il nostro GM è quell’incapace di Mitch XD

    1. jay sai quanto sostenga Okafor dall’anno scorso ma noi abbiamo bisogno di un centro che faccia della difesa la sua arma principale e jahlil non rientra in questo identikit

Top