La-La News: Happily Ever After?

Posted on

…e vissero felici e contenti? Il Buss Family Feud per il controllo dei Los Angeles Lakers è giunto al termine: Jeanie Buss win. Facendo seguito alla documentazione presentata due settimane fa, l’accordo depositato Lunedì alla Corte Suprema della Contea di Los Angeles sancisce il ko tecnico inflitto da Jeanie a Johnny e sopratutto Jim.

“The message is clear here: do not underestimate Jeanie Buss.”

Chiaro e conciso, secondo quanto riportato da Nathan Fenno del Los Angeles Times, il legale della Controlling Owner Adam Streisand.

Jeannie Buss
Jeannie Buss (Photo by Brad Graverson/Daily Breeze)

Dai primi dettagli emersi Jim Buss si è dimesso Giovedì, cedendo il posto nel fondo di famiglia a Janie che affiancherà come co-trustee Johnny e Jeanie. Inoltre Jim ha lasciato la mano senza ricevere nessuna buonuscita “speciale”.

Il “trota” (cit. Buffa) non ha rilasciato dichiarazioni, mentre Johnny….

“This is a private organization and family matter. It is difficult for me to remain quiet as many of the articles and stories are full of misreporting and does not cover the truth and reasons of what has transpired.”

…sembra intenzionato a tutelare il proprio ruolo all’interno della franchigia.

Di tutt’altro tono le dichiarazioni delle sorelle Buss riportate da Ramona Shelburne di ESPN . Al settimo cielo Jeanie:

“It’s great that we were able to work this out so fast. We’ve resolved everything clearly and cleanly and now we can get back to work. Laker fans deserve success and now we can focus again on bringing it to them.

I’m also very happy that my sister Janie is becoming a trustee of my family’s Trust. I love her, I trust her and I’m excited to work alongside her.”

Fedele alleata Janie:

“Jeanie is captain of the ship. My sister is the one who finally played her aces. I’m just behind her. I’ve always been behind her. Now she can focus on where the Lakers need to go.

This is a new beginning for us as a team. Now we don’t need to worry about this family stuff. We can focus on the Lakers now.”

Il raggiungimento dell’accordo è stato apprezzato anche dal Commissioner NBA Adam Silver:

“We are pleased that this matter has been resolved. Jeanie is as knowledgeable and experienced as any owner in sports and the Lakers are in great hands.”

Dopo la nomina di Magic Johnson come President of Basketball Operations e Rob Pelinka come GM sembra giunta l’ora che a Los Angeles si torni a parlare solo di “affari” sportivi.

 

Rispondi

6 thoughts on “La-La News: Happily Ever After?

  1. La domanda più importante è: Janie è buona come la sorella, meglio, essendo 3 anni più giovane, o uno scorfano come Jim? I genitori sono gli stessi, ma non significa nulla. :-D

    Quanto a Johnny e Jim, i due cerebro, fanno la fine che meritano. Tutto sto casino per non ottenere nulla, se non l’ennesima figura di merda…. questi sono idioti, ma vorrei conoscere il nome del loro avvocato, cosi furbo da non farli desistere ed evitare una sconfitta annunciata.

Top