Podcast b9h | 2017 Playoff E08

Rispondi

7 thoughts on “Podcast b9h | 2017 Playoff E08

  1. Non ho visto gara 5, comunque mi domando: GS ha vinto perché aveva un Durant mvp in più? Con Barnes, Bogut, e ect avrebbe vinto questa serie? Forse no, ma è sicuro che James e Irving da soli con questi Warriors non potevano farcela.
    Comunque aldilá della concentrazione di talenti il sistema-squadra di GS è notevole.

    1. Golden State ha Stravinto perchè aveva un Durant in più, ma a mio modo di vedere ha vinto anche perchè aveva un sistema offensivo più equilibrato e vario, un sistema difensivo nettamente migliore e un Curry sano, un Green sotto controllo e non squalificato a casaccio – Pachulia non è stato squalificato, la Lega ha fatto una figura di palta leggendaria -, un Iguodala che in gara5 è salito clamorosamente di livello invece di infortunarsi. Insomma, come pensavo l’anno scorso, in condizioni normali di salute e decisioni esterne, parleremmo di three peat per i Warriors. Bravi i Cavs ad aver approfittato del buco nero lasciato da Golden state, tra gara5 e 7, ma diffiicilmente si ripeterà qualcosa del genere in futuro.
      Per i Warriors c’è una dynasty in vista – almeno fino al 2019, anno in cui Green e Thompson potrebbero salutare, se non erro -, ai Cavs l’arduo compito di migliorare sensibilmente il sistema difensivo – un allenatore farebbe comodo – e trovare una terza stella più adatta in cambio di Love, cosi da non rendere il prossimo biennio una parata di GOlden State verso il three peat.

  2. Purtroppo non ho potuto vedere gara 3 e 4. A quanto letto in giro nella 3 a Golden State da fuori è entato di tutto e nella 4 a Cleveland. Resterà da vedere se Clebeland riuscirà ad invertire l’andamento e se Golden State glielo permetterà. Comunque chiunque vinca queste finali il mio pronostico è stato fallimentare, convinto che la difesa di Cleveland avrebbe imbrigliato Golden State da subito e invece è successo tutto l’opposto con punteggi da All Star Game. Comunque le prime due le ho viste e non mi sono proprio piaciute, squadre con i giocatori più forti della lega di cui una non mi piace il modulo offnsivo e l’altra gioca alla “come capita”.

  3. Non ho visto né gara 2 né la 3. Ho dato un’occhio ai box score, visto highlights e letto i commenti per cui posso solo riportare qualche impressione. Quest’anno come la giriamo GS è più forte. Lo è nei due lati del campo grazie, oltre agli altri, in particolare all’apporto di KD e Thompson. Gara 3 James e Irving super non sono bastati. La difesa Cavs rispetto alle prime due gare è un pizzico migliorata ma comunque è stata il punto debole di tutta la stagione soprattutto nella fase di transizione, a rimbalzo e nel p&r. Contro una squadra come GS che giocano in velocità e tantissimo movimento off-ball se non difendi bene è un problema. D’altro canto GS invece ha schierato una difesa ancora più dinamica e arcigna. Durant e Thompson eccezionali in particolare quest’ultimo. La sua difesa su Irving a 1 minuto circa dalla fine quando erano sotto di poco ha ribaltato le sorti della partita. Complimenti ai Warriors che sono uno squadrone non solo per i tanti talenti a roster ma anche e soprattutto per la grandissima mentalità di squadra in cui ognuno è al servizio degli altri. Se solo i LAL acquisissero la metà di questo mindset sarebbe una grandissimo passo avanti verso un positivo rebuilding.
    Ora hanno 4 match point per chiuderla è impensabile che possano fallire

    1. Perfetto. Non è un caso che nel loro maggior momento di difficoltà, i Warriors abbiano ribaltato gara5 in difesa e non in attacco, come potremmo essere portati a credere, visto il livello di talento e la qualità della loro esecuzione.
      Durant è stato nettamente l’MVp – va beh, 35 punti di media, sempre sopra i 30 in carriera nelle finali, 47 da 3 e quasi 60 dal campo…tot rimbalzi e tot assist, ottimo ai liberi…ma di che stiamo parlando? -, ma ciò che ha abbagliato di più è stata la sua abnegazione difensiva. Aiuti, recuperi, closeout, stoppate, scivolamenti che neanche gli specialisti….spiace per il povero Barnes, ma da lui a KD è stato come passare dal guidare un’utilitaria all’ultima nata della casa Lamborghini. Senza nulla togliere all’utilitaria, non fanno parte della stessa categoria..

  4. Per me Cleveland stanotte vince, è con le spalle al muro, se perde è finita. Certo che hanno giocato veramente male le prime due, anche se gli arbitraggi sono stati a di poco di parte. Speriamo stanotte fischino diversamente, nell’ultima a Durant, Green e Thompson hanno veramente permesso di picchiare troppo.

Top